Dubai: investire negli immobili

Dubai: investire negli immobili

Sono tanti i professionisti e lavoratori italiani che stanno guardando agli Emirati Arabi per la ricerca di nuove interessanti opportunità lavorative, specie quelle legate al mondo del lusso e dell'innovazione. In altre parole gli Emirati Arabi sono una terra promessa sotto numerosi punti di vista e non solo strettamente occupazionale. 

Secondo Reidin e Global Capital PartnersDubai rappresenta una città di punta per gli investimenti sugli immobili, con profitti del 120% calcolati negli ultimi 10 anni, un rendimento che ha portato numerosi piccoli e grandi investitori a "scommettere" sulla citta degli Emirati Arabi.

Dubai rappresenta una città che offre maggiori vantaggi nell'investire sugli immobili, più di altre città come: Londra, New York o Parigi. Questo aspetto spesso viene sottovalutato dagli investitori poiché credono che l'investimento iniziale può essere effettuato solo con a base un capitale di una certa rilevanza. In realtà, Dubai offre possibilità di investimento nel mercato immobiliare anche ai piccoli investitori. E' possibile quindi anche investire con budget modesti, in base alle proprie possibilià, magari avendo studiato con accuratezza il mercato immobiliare del momento, ricercando una scelta ideale e in linea col budget disponibile.

Riguardo alle tasse, gli Emirati Arabi non rappresentano un vero "paradiso fiscale". I tassi di imposta presentano una scala scorrevole che pu arrivare sino al 55%, ma questo si basa principalmente sulle società di ga e petrolio. Le succursali delle banche estere invece, son soggette a pagare un'imposta forfettaria del 20% su base annua, mentre il reddito imponibile delle banche, segue il bilancio di revisione contabile, venendo calcolato da questo.

Come ogni investimento, anche gli immobili a Dubai non rappresentano una certezza. Il mercato è sempre in oscillazione e un immobile pu variare il suo valore anche in pochi anni. Nel caso si decidesse di intraprendere questo passo è opportuno studiare bene il mercato e preferire immobili appetibili e che potrebbero aumentare il loro valore. Il consiglio sarà quello di scegliere zone residenziali ben servite, con parchi, negozi, scuole e ospedali, o puntare in immobili siti in luoghi che potrebbero ricevere una spinta verso nuovo afflusso di investimenti pubblici.

Gli Emirati Arabi e Dubai, possono quindi rappresentare un'occasione per l'investitore, il quale dovrà puntare sull'immobile "perfetto", avendo cura nello studiare la situazione del mercato. Ciò dovà comportare un trasferimento, anche breve, nella città, così da ottenere tutte le informazioni e i documenti per dar inizio all'investimento. E' sempre consigliabile rivolgersi a servizi di traduzione arabo italiano per questo passo, così da poter ricevere tutte le assistenze riguardo alle traduzioni di documenti, ma anche per porre le basi per un dialogo con eventuali referenti.

Risulta particolarmente importante, visto la complessità di certi documenti di natura economica e/o con valore legale, di affidarsi ad un'agenzia di traduzione qualificata. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi