La nuova frontiera del turismo mondiale: il destination wedding

La nuova frontiera del turismo mondiale: il destination wedding

Le agenzie di viaggio e di matrimonio si stanno interessando sempre di più al cosiddetto "destination wedding", la nuova frontiera del matrimonio che unisce wedding a travel. Si tratta praticamente di un matrimonio organizzato in viaggio dagli sposi, che decidono di celebrare il giorno delle nozze in una località estera. In genere sono persone piuttosto facoltose, che possono permettersi spese abbastanza elevate. Per esempio organizzare un matrimonio all'estero richiede la prenotazione di hotel ed alberghi per gli invitati. Le location più gettonate sono antichi castelli, lussuosi resort, ville d'epoca o anche graziosi casolari rivisitati con uno stile country chic. Non tutti i parenti e gli amici possono essere invitati, quindi in genere viene organizzata una piccola cerimonia in tono minore nel paese d'origine degli sposi al loro ritorno.

L'Italia è una delle mete preferite dagli sposi, che possono scegliere tra paesaggi molto variegati che spaziano dalle montagne alle campagne, passando per il mare fino agli incantevoli laghi. Città d'arte come Roma, Venezia e Firenze sono tra le più apprezzate dai turisti, seguite dai laghi di Como e di Garda, dall'incantevole costiera amalfitana, dal verde lussureggiante della Toscana e dell'Umbria, dal Veneto e dal Friuli Venezia Giulia. Gli sposi che scelgono l'Italia per il "sì" più importante della loro vita sono prevalentemente statunitensi, inglesi, russi ed indiani, ma molto di loro hanno origini italiane e quindi sentono il richiamo della madre patria per questo giorno.

In questi casi gli sposi devono affidarsi ad una wedding planner, che deve gestire una situazione piuttosto complessa. Innanzitutto dovrà rapportarsi con clienti stranieri, quindi deve conoscere la loro lingua o almeno l'inglese, ed inoltre dovrà curare tutti gli altri aspetti. Toccherà infatti alla wedding planner fornire agli sposi i servizi necessari per le nozze, come il fotografo matrimonio, la confettata, il parrucchiere, il barbiere, l'estetista, il visagista, ecc. Gli accordi saranno presi tramite email, chat o telefono, mentre quelli che non possono essere definiti via Internet saranno concordati direttamente sul posto.

Questo nuovo trend turistico ha preso piede definitivamente da qualche anno, e l'Italia è uno dei paesi preferiti poiché offre scenari molto variegati tra cui poter scegliere. Anche tanti vip hanno scelto il Belpaese per le loro nozze, ed è noto lo spirito di emulazione delle persone soprattutto quando si parla di personaggi famosi. Indimenticabile è il matrimonio tra George Clooney e Amal Alamuddin, che hanno detto sì sul Gran Canale di Venezia. Kim Kardashian e Kanye West invece hanno celebrato il loro faraonico matrimonio a Firenze, risultando tra i pionieri del destination wedding.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi