Quali documenti preparare per un viaggio in Australia

Quali documenti preparare per un viaggio in Australia

Avete deciso di partire per l'Australia?

Molto bene, perché in questo paese vi si aprirà un ampio ventaglio di possibilità, che vi consentiranno di sfruttare al meglio il vostro viaggio.

Avrete a disposizione una terra ricca di bellezze naturali e di cultura, caratterizzata da molteplici incroci di etnie, che la rendono ancora più interessante.

Quali sono i documenti necessari per la partenza

Innanzitutto, vi servirà un visto di ingresso, di tipologia variabile a seconda del motivo del viaggio: il visto si può ottenere recandosi all'ambasciata australiana a Roma, oppure, per urgenze, si può richiedere anche online.

Se il motivo del viaggio è lo studio, si consiglia lo Student Visa, facilmente ottenibile, in quanto non prevede limiti di età, e presenta inoltre il vantaggio di essere estendibile ai familiari, dietro pagamento di una piccola integrazione al costo base.

Un altro vantaggio dello Student Visa è la possibilità di svolgere un lavoro part-time (massimo 20 ore settimanali).

Molto conosciuto fra i giovani che sognano l'Australia è anche il programma Working Holiday, che si rivolge a ragazzi dai 18 ai 30 anni, e che dà la possibilità di coniugare studio e lavoro in questo straordinario paese d'oltreoceano.

Per iniziare un percorso di studio in Australia, sarà indispensabile presentare la certificazione di iscrizione all'Università, insieme al passaporto, e a un altro documento molto importante: la copia del casellario giudiziario e dei carichi pendenti, che andrà necessariamente tradotto anche in inglese. Trattandosi di un documento indispensabile per ottenere il visto per l'Australia, il consiglio è quello di rivolgersi a un'agenzia di traduzioni online, che vi offrirà la competenza dei suoi professionisti per evitare il rischio di incorrere in errori grossolani.

Il costo del visto si aggira sui 500 AUD, da calcolare in 331 Euro circa.

Dove cercare lavoro in Australia

L'Australia è una terra di opportunità, e anche in campo lavorativo offre la possibilità di vivere un'esperienza diversa dal solito; molto diffusi da queste parti sono infatti gli impieghi nel settore dell'agricoltura, che consentono di viaggiare e conoscere meglio il paese, ottenendo al contempo uno stipendio più alto rispetto a quello offerto da altri lavori temporanei, come ad esempio nel campo della ristorazione, del commercio, o dei call center.

Molto importante sarà valutare la soluzione migliore, che risponda alle esigenze del tipo di viaggio che ci si accinge a intraprendere in Australia. Soprattutto se l'obiettivo è quello di studiare, bisognerà prepararsi ad affrontare spese elevate per coprire le tasse universitarie e il costo della vita quotidiana.

In ogni caso, non c'è dubbio: sarà un'avventura indimenticabile!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi