Scopriamo la carta verde per gli Usa

Scopriamo la carta verde per gli Usa

Gli Stati Uniti sono uno dei paesi con il maggior numero d’immigrati, questo fenomeno risale al periodo di fine 800 quando anche molti italiani giunsero a Ellis Island per iniziare una nuova vita in quello che era considerato un luogo in grande via di sviluppo.

Il sempre crescente numero d’immigrati ha portato l’America ad attuare una rigida politica per quello che riguarda i cittadini che arrivano sul loro territorio, infatti  anche solo per visitarlo oggi è fondamentale ottenere un visto per gli Usa e per questo ci si può rivolgere ad esperti come lo studio legale  Carlo Castoldi.

La situazione diventa più complicata se un cittadino italiano decide di andare a vivere negli Stati Uniti e ha l’intenzione di ottenere la cittadinanza e la carta verde. Vediamo cosa deve fare.

Come ottenere la carta verde

La carta verde è il permesso permanente che viene rilasciato a un immigrato che ottiene così tutti i diritti di un cittadino americano.

Questa viene rilasciata dall’U.S. Citizenship and Immigration Services, che si occupa di controllare che tutti quelli che facciano domani abbiano i requisiti per diventare cittadini americani e inoltre possono anche revocarla se viene compiuto un reato.

I cittadini stranieri che vogliono richiedere la green card devono per prima cosa dimostrare di avere un lavoro regolare e di essere apposto con tutti i conti, che possono riguardare l’affitto e le varie utenze della casa.

Per ottenere la green card ci sono diverse modalità, che presentano un lungo iter burocratico e di controllo del cittadino che ne fa richiesta, il metodo più semplice è attraverso la sponsorizzazione da parte di un datore di lavoro, in questo caso è fondamentale che il contratto sia regolare.

Un altro modo per avere una green card degli Stati Uniti è attraverso un parente che abbia già ottenuto la cittadinanza e sia in grado di sponsorizzarci o anche attraverso il matrimonio con un cittadino americano, quest’ultima modalità è quella che riceve la maggior parte di controllo affinché non si appura che si tratta di un matrimonio di comodo per ottenere la cittadinanza.

Il metodo sicuramente più interessante è quello legata alla lotteria americana, che ogni anno mette in palio la possibilità di vincere il permesso permanente per gli Stati Uniti.

Questa modalità speciale è stata creata nel 1990 per venire incontro e la folta comunità d’immigrati degli Stati Uniti, ma sono limitate per tutti quelle nazioni che hanno raggiunto un numero elevato di nuovi cittadini americani attraverso la green card.

Per partecipare alla lotteria per la green card è importante dimostrare di aver finito il percorso obbligatorio di studio negli Stati Uniti o di avere fatto almeno due anni di lavoro negli ultimi cinque.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi