Macheitalia.it, nasce il progetto per la promozione di un turismo nell’Italia meno conosciuta

"Il settore turistico italiano sta attraversando uno dei periodi più bui. Allora mi sono chiesto: cosa fare? Ho pensato quindi di utilizzare la mia esperienza acquisita da tanti anni di lavoro sul web e dal mio passato di scrittore di guide naturalistiche per dare vita a un grande progetto di promozione dell'Italia più nascosta ma con delle potenzialità incredibili"

Queste le parole dell'ideatore del progetto MacheItalia.it, Giuseppe Piro, un passato da trekker professionista con all'attivo più di 10 guide (una per tutti Trekking in Italia, a suo tempo pubblicata nella prestigiosa collana degli Oscar Mondadori) e ora a capo di un network di blog tematici e di una struttura specializzata nello storytelling aziendale.

Continua Giuseppe Piro "In questi giorni mi trovo a Roma per lavoro e osservo una Roma deserta e con tutti gli esercizi commerciali vuoti. Eppure anche nelle grandi città si potrebbero sviluppare attività e itinerari di scoperta. Da proporre soprattutto a un pubblico italiano visto che quest'anno di stranieri se ne vedranno veramente pochi."

In cosa consisterà il progetto di Macheitalia.it? Innanzitutto in un grosso portale che conterrà itinerari naturalistici e culturali in tutta la nostra penisola. In questo grosso lavoro verranno coinvolti tutti i piccoli operatori di settore (Guide ambientali e culturali, BeB, Agriturismi e tutte le piccole realtà che stanno soffrendo molto economicamente) invitandoli ad inviare articoli con le loro proposte di itinerari di scoperta. In questi itinerari chiaramente poi saranno pubblicizzati i loro servizi o le loro strutture. Tutto questo lavoro di promozione sarà per loro gratuito.

"Ci interessa soprattutto aiutare nella promozione quei piccoli operatori nel turismo che stanno in questo momento soffrendo molto il calo di lavoro. L'Italia può proporre un territorio naturalistico incredibile, dove è possibile praticare sport e avventure per tutti i gusti. Non solo: in Italia sarebbe possibile fare questo tipo di turismo naturalistico e culturale tutto l'anno. Quindi un turismo destagionalizzato, che funziona e riempie le strutture tutto l'anno. Cosa dire poi delle enormi potenzialità nel settore eno-gastronomico?" continua Giuseppe Piro.

Nel progetto sono stati coinvolti oltre 300 siti di turismo e di Style proprio per supportare, oltre al sito del progetto MacheItalia.it, la promozione di queste strutture con lo strumento dello storytelling.

"Il nostro intento è coinvolgere in questo progetto 100 grossi operatori di settore, aziende o consorzi che vogliano supportare il progetto. Vogliamo costruire un progetto e un brand forte che rappresenti un turismo diverso: ecologico, sostenibile e di basso impatto ambientale. Che distribuisca benessere e lavoro a chi opera in modo sostenibile ed etico" Conclude Giuseppe Piro.

Siamo sicuri che il progetto MacheItalia.it farà parlare di sè. Noi lo seguiremo in tutti i suoi sviluppi con grande interesse.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi